Pin It

Il programma di eventi natalizi 2019 di Aversa è ormai stato avviato. Il calendario è stato strutturato dall’assessore Luisa Melillo ed è stato reso pubblico sulla pagina del sindaco Alfonso Golia con un post che ha fatto storcere il naso a qualcuno. “Un programma che includerà diverse aree della città e non solo le principali arterie, ma soprattutto per aver coinvolto e aperto le porte dell’organizzazione ad associazioni di volontariato e commercianti che finalmente sono stati coinvolti, a scapito dei soliti nomi, dei raccomandati e degli “amici di””. Questo è quanto recita il comunicato su Facebook sulla pagina del primo cittadino, ma ad esaminare il programma di quest’anno confrontandolo a quello degli anni precedenti invece ci sarebbero non poche corrispondenze. Ad esempio la Cappella Lauretana, i babbo natale che girano per le strade, le associazioni che proponevano già in passato iniziative al Comune, le manifestazioni delle scuole, comprese quelle di danza, e il concerto di organi.

Su questo punto è intervenuto Michele Galluccio, esponente della Lega Aversa, che nella sua “operazione verità” ha specificato che “le associazioni che parteciperanno agli eventi in programma sono le stesse, anche il premio Jommelli è uguale nonché alcuni concerti e il patrocinio di alcune scuole. Si è sempre fatto così. Anzi -sottolinea Galluccio- c’è anche qualcosa in meno come le luminarie e una parte di mercatini. Quindi il sindaco o chi gli cura la pagina deve stare più attento a dire cose che non corrispondono alla realtà”.

Valentina Piermalese

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information