In una affollata Sala Multimediale della Parrocchia SS. Nome di Maria sita in Puccianiello è stato presentato il libro della scrittrice Maria Bruno “Odia il tuo nemico” della casa editrice Agemina di Firenze. La serata è stata introdotta dal parroco Don Saverio Russo che ha sottolineato come “Odia il tuo nemico” a dispetto del titolo non vuol dire di odiare coloro che riteniamo nemici, ma odiare l’egoismo che è in noi, quello è il vero nemico che dobbiamo odiare. All’incontro curato nei minimi particolari dal direttore dell’oratorio Raffaele Ventrone e moderato da Marco Lugni, hanno relazionato le professoresse Adele Grassito e Alessandra Natale, che hanno messo in risalto come la tecnica narrativa di Maria Bruno è come al solito appassionante, procede per gradi attraverso varie fasi, per confluire infine in una rivoluzione introspettiva, che rende concreta e tangibile la storia narrata fino alla conclusione, del tutto inattesa. Alcuni brani sono stati letti in maniera impeccabile dalla giovanissima Sara Ventrone e successivamente Alessia Cesta ha commentato con un appassionato intervento il libro di Maria Bruno - infatti Alessia ha detto - come cadere per poi rialzarsi, lottare per il futuro, scoprire di avere una fede in Dio, scoprire di riuscire che si può amare, capire che gli errori possono essere commessi da tutti gli uomini, uomini presi dalla debolezza, dalla rabbia. Poi sono state poste dal numeroso pubblico, diverse domande alla scrittrice Bruno. La piacevole serata è stata allietata dal noto cantante Tonino Migliore che presentato da Roberta Cornero ha entusiasmato gli astanti con alcune canzoni dell’intramontabile Massimo Ranieri. Giulia Ambrosio





Leggi anche:


 

234x60_promo

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information