Che bello vedere gli studenti della scuola media statale “Giovanni Pascoli” di Aversa impartire “lezioni” agli alunni delle elementari che, assieme ai genitori, hanno partecipato in massa all’Open Day. Sabato pomeriggio l’istituto guidato dal dirigente scolastico Maria Rosaria Bocchino ha aperto le porte alle famiglie e ai ragazzi per mettere in mostra i tanti pezzi pregiati di una scuola che si è ritagliata uno spazio di primissimo piano nel panorama didattico della Campania. In cattedra sono saliti gli studenti che, affiancati dai docenti, hanno illustrato l’offerta formativa nei numerosi e interessanti laboratori allestiti nelle aule. Gli alunni che frequentano il quinto anno della scuola primaria e i loro genitori hanno potuto toccare con mano l’impeccabile organizzazione della “Pascoli” e la grande professionalità e competenza degli insegnanti. Un’alchimia perfetta che garantisce da anni elevatissimi standard di preparazione agli studenti dell’istituto aversano. Una “scuola modello” soprattutto grazie alla passione e all’impegno quotidiano (spesso anche domenicale) della preside Bocchino. Il dirigente scolastico, coadiuvato da un corpo docente di prima scelta, ha costruito negli anni una “macchina” senza difetti. E il pomeriggio di sabato ne è la riprova. La qualità dell’offerta formativa, la capacità degli operatori scolastici e l’ineccepibile organizzazione amministrativa e didattica fanno della “Pascoli” un istituto che occupa con merito uno posto di massimo rilievo tra le migliori scuole campane.

Mario De Michele

LA VIDEO-INTERVISTA ALLA PRESIDE MARIA ROSARIA BOCCHINO





Leggi anche:


Cerca in google

 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information