Pin It

Un uomo di 57 anni di Nocera Superiore è agli arresti domiciliari in seguito ad una perquisizione della sua abitazione. L'uomo è stato trovato in possesso di una doppietta, del tipo fucile a canne mozze, e una pistola a tamburo. Deteneva anche 35 cartucce da caccia, altre 88 per pistola e ulteriori ottantasei, sempre per pistola, di diverso calibro. Infine, altre cinque cartucce all'interno di alcune auto, nella sua disponibilità. Il piccolo arsenale è stato sottoposto a sequestro al termine della perquisizione effettuata dai carabinieri, con l'attività investigativa coordinata dalla procura di Nocera Inferiore. L'uomo non aveva documenti né autorizzazioni per possedere tutto quel materiale.

I militari erano arrivati a lui grazie a informazioni acquisite da fonti confidenziali, per poi procedere al controllo mirato. Il domicilio era in via Santa Maria delle Grazie a Nocera Superiore. L'uomo, senza precedenti, è finito agli arresti domiciliari ed è formalmente accusato di detenzione di armi e di munizionamento. Nell'immediatezza dei fatti, non ha fornito ai carabinieri spiegazioni esaurienti per giustificare il possesso di quelle armi da fuoco.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information