La badante non riesce ad aprire la porta di casa per soccorrere la sua assistita colta da malore, a causa della serratura bloccata. Così i medici del 118 salgono sul cestello dei vigili del fuoco e dal balcone dell'appartamento riescono a raggiungere la donna e prestarle soccorso.
È accaduto ieri pomeriggio in via Castaldi dove sono le prime ricostruzioni, una donna anziana, assistita dalla sua badante, a causa di una sindrome gastrointestinale è svenuta. La giovane assistente ha chiamato il 118, ma i soccorritori una volta giunti sotto il portone di casa si sono accorti che la porta era bloccata. Hanno cosi allertato i vigili del fuoco di Salerno mentre i sanitari erano in contatto telefonico con la badante. Per abbreviare i tempi il medico del 118, dottor Salvatore Apicella e l’infermiere sono saliti sul cestello dei caschi rossi e dal balcone hanno raggiunto la donna, prestandole i primi soccorsi. I vigili del fuoco hanno poi sbloccato la porta. Intanto le condizioni della donna sono migliorate ed è stata accompagnata al pronto soccorso solo per ulteriori accertamenti.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information