NAPOLI - Sei tifosi denunciati e contestazioni amministrative per altri otto, ieri, in occasione della partita di seria A che ha visto il Napoli in campo allo stadio San Paolo di Fuorigrotta contro la Lazio. Le denunce sono scattate nel pomeriggio, durante le operazioni di filtraggio e bonifica del settore Curva B dello Stadio San Paolo.

Nel corso delle operazioni di afflusso, i poliziotti hanno denunciato sei persone per il cosiddetto reato di scavalcamento, ossia per aver indebitamente superato le recinzioni dell'impianto sportivo. Si tratta di un 30enne di Pietrastornina (Avellino), un 31enne di Casalvelino (Salerno), un 20enne di Aversa, e tre napoletani, rispettivamente di 23, 21 e 17 anni. Nel corso del servizio, gli agenti hanno anche segnalato all'Autorità Amministrativa competente, un 19enne di Napoli trovato in possesso di circa tre grammi di marijuana. Contestate ad otto persone violazioni amministrative per mancato rispetto del "regolamento d'uso", il corpus regolamentare che disciplina l'accesso e la permanenza, a qualsiasi titolo, all'interno dell'impianto sportivo in occasione degli incontri di calcio.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information