Ha tentato di fermare il danneggiamento di alcune auto da parte di un turista americano ubriaco e di suo cognato e per questo e' stato accoltellato. Vittima un 29enne napoletano. Arrestato dagli agenti dell'ufficio Prevenzione Generale insieme ai colleghi del commissariato Pianura Walter Dennis Dunlap 26enne cittadino del Texas, per il reato di tentato omicidio e porto abusivo di coltello.

I poliziotti sono intervenuti poco prima delle 3.00 di questa mattina all'ospedale San Paolo dove era stato trasferito un giovane 29 enne accoltellato. Gli agenti hanno accertato che la vittima poco prima, transitando con degli amici a bordo della loro auto in via Diocleziano, ha notato due giovani intenti a danneggiare con pugni e calci delle auto in sosta. Il ragazzo ha tentato di far desistere i due ma il 26 enne americano ha estratto un pugnale tipo combat e lo ha accoltellato. Gli agenti, grazie alle dettagliate descrizioni fornite dalla vittima e dai suoi amici, hanno rintracciato in via Diocleziano angolo con via Cavalleggeri uno dei due americani autori dei danneggiamenti, il quale, ubriaco, non ricordava nulla. Agli agenti ha detto che il suo amico nonche' cognato probabilmente aveva fatto rientro a casa: e' li' che hanno trovato lui e il coltello ancora sporco di sangue su un tavolino della camera da letto.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information