Era già stato annunciato e adesso anche all'ospedale Rizzoli di Ischia viene attivato il "casello tampone", un presidio dedicato allo screening sanitario dei pazienti che presentano sintomi lievi e che in auto si recano al nosocomio isolano per effettuare l'analisi per determinare l'eventuale contagio. Inoltre nei prossimi giorni il Rizzoli darà il via ad un servizio di assistenza domiciliare ai pazienti affetti da corona virus, che saranno visitati da una equipe dotata di strumenti per effettuare controlli e somministrare farmaci specifici per il virus. Intanto nella giornata di ieri sono risultate positive altre 6 persone al corona virus ad Ischia e cinque di esse fanno parte della stessa famiglia; tutti i nuovi positivi risultano in buone condizioni di salute. In totale si contano ad oggi 44 casi ufficiali di pazienti affetti da covid-19 domiciliati sull'isola, otto dei quali sono ricoverati all'ospedale Rizzoli.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information