Errore
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT MAX(time) FROM jos_vvcounter_logs
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_vvcounter_logs (time, visits, guests, members, bots) VALUES ( 1594897546, 837, 715, 0, 122 )

Nel periodo in cui i controlli delle forze dell’ordine sono serrati per far rispettare le misure anti contagio da Coronavirus, non sono passati inosservati ai carabinieri della compagnia di Castellammare i movimenti di due persone, zio e nipote. I militari hanno arrestato per detenzione illegale di arma e munizionamento e per detenzione di droga a fini di spaccio G. S., 54enne del posto già noto alle forze dell’ordine e una ragazza 26enne incensurata. I due frequentavano spesso i loro box-auto e questo ha insospettito i carabinieri che hanno perquisito i due locali trovando una pistola Beretta cal. 7.65 con matricola abrasa e pronta a sparare, completa di due caricatori e 21 cartucce. Sequestrato anche materiale per il confezionamento della droga e un bilancino di precisione. I militari hanno esteso la perquisizione anche a Gragnano in un altro box di proprietà del 54enne e hanno trovato altri 160 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento e 4 bilancini di precisone. Zio e nipote sono stati collocati agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria. L’arma sequestrata sarà sottoposta ad accertamenti per verificare il suo eventuale utilizzo in fatti di sangue.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information