In piena emergenza sanitaria per il Coronavirus, accade anche che si scateni una rissa per un giocattolo: i carabinieri denunciano ad Ercolano, in provincia di Napoli, cinque persone. I militari della locale tenenza erano impegnati in un servizio di controllo di fronte ad un ufficio postale quando hanno sentito delle urla e visto cinque persone che si stavano picchiando. I carabinieri li hanno divisi e, una volta accompagnati in caserma e riportati alla tranquillità, hanno accertato che i motivi della lite erano dovuti al fatto che due di loro volevano restituire un giocattolo, diverso al suo interno rispetto a quello che si aspettavano, al negoziante.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information