Un ingente sequestro da oltre 9 tonnellate di sigarette di contrabbando è estato effettuato a Somma Vesuviana dalla Guardia di Finanza nel corso di un'operazione che ha portato all'arresto del responsabile del traffico. I finanzieri della compagnia di Aversa hanno intercettato dal Casertano un camion coperto da telone condotto da un contrabbandiere e lo hanno seguito. Il mezzo è entrato in un deposito in aperta campagna nel territorio del Comune di Somma, e poi è subito ripartito dopo aver caricato le sigarette. Il camion è stato fermato e al suo interno sono stati trovati numerosi scatoloni di sigarette. Nel deposito sono state scoperte quasi 9 tonnellate di tabacchi lavorati di marca ‘Regina’, per un valore complessivo di circa mezzo milione di euro. Il conducente del mezzo, un 53 enne di Casavatore, è stato arrestato.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information