Martedì mattina Gli agenti della Squadra Mobile e del commissariato Bagnoli martedì mattina si sono recati in via Contrada Pisciarelli per un accertamento presso un’abitazione, all’esterno della quale hanno notato un’auto con a bordo due persone che, alla vista della pattuglia, hanno lanciato una chiave fuori dal veicolo e si sono dati alla fuga. Gli agenti li hanno bloccati e, con la chiave di cui si erano disfatti, hanno fatto accesso proprio nell’abitazione da controllare, in uso ad una coppia presente sul posto, dove hanno rinvenuto un fucile mitragliatore, una mitraglietta, due caricatori e 44 cartucce di diverso calibro. E. D.M., di 31 anni, M. D.P., di 40 anni, e Y. A., di 27 anni, tutti napoletani con precedenti di polizia, e A. C., 29enne napoletana, sono stati arrestati per detenzione abusiva di armi e ricettazione.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information