Errore
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT MAX(time) FROM jos_vvcounter_logs
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_vvcounter_logs (time, visits, guests, members, bots) VALUES ( 1594628124, 1421, 1350, 0, 71 )

Molti abitanti di Scampia stanno vivendo come una sorta di liberazione l’abbattimento della Vela Verde, che partirà a breve. Gli studenti dell'Istituto Ferraris, già in protesta da giorni contro i roghi tossici, e di altre scuole di Scampia sono arrivati in corteo sul luogo dove tra poco inizieranno i lavori. Ad aprire il corteo uno striscione che raffigura proprio la Vela. I ragazzi sono arrivati al grido di “Scampia è nostra e non di chi la giostra”.

“Oggi siamo qui per festeggiare - ha detto uno studente del Ferraris - per essere al fianco della gente che ha combattuto per anni e per dire basta ai pregiudizi e alle discriminazioni perché a Scampia ci sono tanti ragazzi e tante persone perbene. Da domani saremo di nuovo tutti insieme per andare avanti perché non esistono quartieri di serie A e quartieri di serie B”. Gli studenti del Ferraris hanno annunciato che domani incontreranno l'assessore comunale al Welfare, Monica Buonanno, per affrontare la questione relativa ai fumo che respirano a causa dei roghi e che rendono difficile se non impossibile frequentare le lezioni. “Dobbiamo capire come è possibile migliorare la nostra situazione scolastica”, ha concluso.

Con la voce commossa Lorenzo Liparulo, rappresentante del comitato Vele, parla dell’imminente abbattimento: “È un giorno importante, è una gioia immensa, è la dimostrazione che Scampia non è solo Gomorra ma è vita, dignità e voglia di esserci”. Un'operazione che durerà circa 40 giorni. “Il Comitato - ha ricordato Liparulo - combatte per questo da 40 anni. Dall'ultimo abbattimento sono trascorsi ben 17 anni”. L'ultima Vela del ‘lotto L’ infatti fu demolita nel 2003. Da oggi ha inizio il nuovo corso di Scampia, con il progetto Re-Start Scampia che rappresenta la speranza di riqualificazione della zona con la realizzazione di servizi e nuove abitazioni per chi ancora vive nelle altre Vele che successivamente saranno abbattute.

CLICCA QUI PER IL VIDEO IN DIRETTA DELLA DEMOLIZIONE

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information