S. G., napoletano 16enne con precedenti di polizia, è stato arrestato per porto abusivo di arma comune da sparo e resistenza a pubblico ufficiale. Alla vista della volante della polizia che gli ha intimato l’alt, invece di fermarsi ha dato gas ed è sfrecciato via con lo scooter. Immediatamente gli agenti del commissariato Posillipo, diretto da Ludovica Carpino, si sono lanciati all’inseguimento e dopo poco tempo, in via Tito Livio, hanno acciuffato il fuggitivo. Da qui la scioccante scoperta: il centauro, appena 16enne, è stato trovato in possesso di una pistola Luger calibro 9 completa di caricatore e con il colpo in canna. Il ragazzo del Rione Sanità se ne andava in giro per via Petrarca con la fidanzatina armato, senza patentino e senza assicurazione. L’arrestato è ora a disposizione della Procura dei minori.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information