In un incidente avvenuto lungo via Anagnina a Roma ha perso la vita un centauro 32enne: Gaetano Carlomagno, residente a Lauria ma originario di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli. Il giovane era in sella alla sua moto Yamaha R1, all’altezza di via Cropani, quando avrebbe perso il controllo del mezzo sbalzando dalla sella. Carlomagno è rovinato sull’asfalto, morendo sul colpo. Inutile è stato l’intervento dei sanitari del 118, accorsi sul posto, che hanno potuto solo constatare la morte del ragazzo, rimasto vittima dello schianto. Per i rilievi sul luogo dell’incidente sono intervenute le pattuglie del VII Gruppo Tuscolano della polizia locale di Roma Capitale. I caschi bianchi stanno provando a ricostruire la dinamica e a capire se ci sono altri veicoli coinvolti nello schianto. Acquisite le immagini di videosorveglianza della zona. Un testimone ha parlato della presenza di un’auto scura ma non si sa al momento se abbia effettivamente urtato la moto. Gaetano Carlomagno è la nona vittima stradale a Roma nel mese di luglio e la 77esima dall’inizio dell’anno.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information