I carabinieri della stazione di Castellammare di Stabia hanno tratto in arresto un 24enne incensurato di Castellammare di Stabia è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione perché responsabile di tentata estorsione e maltrattamenti nei confronti dei genitori, vittime da più di un anno della sua violenza. Il 24enne, se non veniva accontentato, finiva col picchiare i familiari e col danneggiare l’arredo di casa. I genitori non si erano mai rivolti alle forze dell’ordine ma ieri, a seguito dell’ennesimo episodio di violenza subita, si sono visti costretti a chiamare il 112. Arrivati nell’abitazione i militari hanno bloccato il ragazzo e soccorso la mamma e il padre raccogliendo la loro denuncia: sono stati così verbalizzati 12 mesi di violenze ed è emerso che in più di un’occasione, pur di allontanare il 24enne e risparmiare ai genitori ulteriori vessazioni, sono stati alcuni vicini di casa a dargli del denaro. Arrestato, il 24enne è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information