Pin It

Domenica di sangue ad Acerra, nel Napoletano. L'intera comunità è stata scossa da un agguato in cui è stato ucciso il boss Vincenzo Mariniello nei pressi della sua abitazione in via Nenni, nella zona del parco Gravina, mentre era a bordo della sua vettura. Secondo quanto trapela, Mariniello, 45 anni, con diversi precedenti penali, era da solo a bordo della vettura, quando è stato raggiunto dai killer che gli hanno esploso contro diversi colpi d'arma da fuoco. Sul posto sono accorsi carabinieri, polizia e vigili urbani che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell'omicidio.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information