I carabinieri della stazione Stella si sono recati in via Fontanelle, nel rione Sanità, a seguito di chiamata al 112, per soccorrere una 40enne che aveva chiesto il loro aiuto: il marito 50enne era fuori casa e colpiva a calci e pugni la porta d’ingresso. Giunti sul posto hanno immediatamente bloccato l’uomo. Hanno poi rassicurato la signora, spaventata e agitata, e raccolto la sua denuncia: da anni subiva minacce, vessazioni e veniva picchiata, ma finora, sia per amore che per il timore di innescare reazioni ancora più imprevedibili, non lo aveva ancora denunciato. i carabinieri hanno tratto in arresto il 50enne per maltrattamenti in famiglia e lo hanno tradotto in carcere.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information