I Carabinieri della Stazione di Pozzuoli hanno tratto in arresto un 19enne e una 16enne incensurati ritenuti responsabili di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. I militari dell’Arma hanno fatto irruzione in casa del 19enne nel corso di un servizio antidroga sorprendendo i giovani intenti a confezionare dosi di stupefacente. Rinvenuti e sequestrati 18 involucri di cellophane contenenti cocaina per circa 5 grammi -la ragazzina nelle fasi concitate dell’intervento dei cc era riuscita a nasconderne parte negli indumenti intimi- nonché un grammo di hashish, materiale per il confezionamento e 800 euro in banconote di piccolo e medio taglio ritenuti provento di attività illecita. Il 19enne è stato tradotto a Poggioreale. La minore a Nisida.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information