Fortunatamente sembra che non abbia provocato feriti il crollo di un palazzo ad Afragola, in provincia di Napoli. La struttura di via Gramsci numero 12 era fatiscente. Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto, probabilmente a causa delle abbondanti piogge si è creata una voragine alla base dell'edificio, composto da piano terra e primo piano, che ne ha comportato il crollo. Sul posto sono intervenuti Carabinieri e Vigili del fuoco.
Il crollo sarebbe avvenuto intorno alle 9.30 di stamattina. Via Gramsci si trova in pieno centro di Afragola, non distante dal Municipio. Sul posto si è recato il sindaco di Afragola, Claudio Grillo, insieme al vicesindaco Biagio Castaldo. Secondo quanto riferito dagli abitanti della zona, al di sotto dell'edificio crollato, consistente in pianoterra e primo piano, è presente una cavità. Le abbondanti piogge di questi giorni potrebbero aver causato l'apertura della voragine. L'edificio veniva probabilmente utilizzato come riparo da senza fissa dimora. Sul posto sono presenti Vigili del Fuoco, Carabinieri e agenti della Polizia municipale di Afragola, che confermano l'assenza di feriti.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information