Sono 25 i ristoranti etnici in città a vocazione turistica dove i Reparti Carabinieri Tutela Agroalimentare hanno sequestrato oltre 5 quintali di prodotti ittici privi di rintracciabilità. Prosegue l'attività preventiva a livello nazionale dei militari con diverse ispezioni in tutta Italia a tutela del consumatore e degli operatori del settore.

In particolare a Roma sono stati sequestrati 430 kg di pesce, molluschi, carne e paste varie privi di etichettatura e della documentazione attestante la provenienza dei prodotti; a Napoli 30 kg di prodotti ittici privi di rintracciabilità; in provincia di Salerno 50 kg di pesce per carenza di elementi utili per risalire alla provenienza del prodotto. Nel corso dell'attività sono state denunciate 6 persone in provincia di Venezia e a Torino per frode in commercio poiché somministravano alimenti congelati per freschi (prodotti ittici, carne e di gastronomia varia) dichiarandoli falsamente di provenienza italiana. Sono state, infine contestate sanzioni per circa 15 mila euro.

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information