Assalto all'ufficio postale con un'auto per sfondare i vetri blindati. È accaduto a sant'Anastasia, nel vesuviano, dove almeno due banditi a bordo di una vettura, si sono fiondati nelle porte dell'ufficio postale appena aperto per portare a termine una rapina. Una volta entrati i malviventi hanno minacciato i dipendenti e portato via il bottino, per poi dileguarsi lasciando la vettura tra le vetrate dell'ufficio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di castello di cisterna, agli ordini del capitano Tommaso Angelone, che ora indagano per risalire agli autori della rocambolesca rapina.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information