Due cognati, un 52 enne di Lettere già noto alle forze dell'ordine, D.V. le iniziali, e un 27 enne di origini albanesi, H.M., incensurato residente a Pompei, sono stati arrestati dai carabinieri delle stazioni di Sant'Antonio Abate e Lettere. Nel box di casa, a Santa Maria La Carità, custodivano 108 kg di marijuana. In casa del 27 enne, inoltre, sono stati rinvenuti 6.500 euro. Nei loro confronti l'accusa è di detenzione di droga a fini di spaccio. La droga era contenuta in 22 bustoni di cellophane chiusi ermeticamente e nascosti nel box che nella disponibilità di entrambi. Gli arrestati dopo le formalità sono stati rinchiusi a Poggioreale.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information