Ruba un blocchetto di 120 gratta e vinci nella tabaccheria caprese dei vip, ma viene arrestato dai carabinieri per furto aggravato. In manette è finito un pregiudicato di 54 anni, M.S., già conosciuto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio. Questa mattina l'uomo, poco dopo essere sbarcato da un aliscafo, si è recato nella tabaccheria all'angolo tra via Li Campi e piazzetta Quisisana, proprio di fronte al Grand Hotel Quisisana.

Confondendosi tra la folla di turisti, ha sottratto con destrezza un mazzetto di 120 gratta e vinci ed è fuggito. I proprietari dell'esercizio commerciale, accortisi del furto, hanno prontamente avvertito i carabinieri della stazione di Capri. Una pattuglia di militari, guidati dal comandante della stazione Pietro Bernardo, ha individuato l'autore del furto pochi minuti dopo mentre cercava di riscuotere la vincita di uno dei biglietti appena rubati, dell'ammontare di 100 euro, presso un'altra tabaccheria di Capri, in via Roma, accanto alla Piazzetta. Quando è stato fermato, addosso aveva ancora parte della refurtiva. Arrestato, sarà sottoposto domani a Napoli al processo per direttissima. Nei suoi confronti i carabinieri hanno anche proposto alle autorità di polizia l'espulsione dall'isola di Capri con foglio di via obbligatorio.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information