Una bomba nascosta in un veicolo è stata fatta esplodere nel mercato della città di Jimeta, nello Stato nigeriano di Adamawa, e ha causato la morte di 30 persone.

La deflagrazione è avvenuta pochi minuti dopo un attentato kamikaze contro un posto di blocco, a Maiduguri, nel quale erano rimaste uccise altre due persone. I due attentati sono tipici dei terroristi di Boko Haram, legati all'Isis, ma al momento le azioni non sono state rivendicate.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information