Il governatore della California ha dichiarato lo stato di emergenza nella contea di Santa Barbara, dove aumenta la dimensione del disastro ambientale causato dalla perdita di greggio da un oleodotto.

L'ultima stima fornita dalla compagnia proprietaria della conduttura, Plains All American Pipeline LP, è di 105 mila galloni di petrolio, ovvero 397.462 litri, sversati in mare a Santa Barbara. Finora si era parlato di 80 mila litri di greggio finiti in mare.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information