Drammatica morte per un bambino di sei anni, a Chihuahua, in Messico. Il piccolo è stato legato alle mani e ai piedi, colpito e poi sotterrato da cinque minorenni, durante un gioco che prevedeva la simulazione di un rapimento.

Il 'commando' era composto da due ragazze di 13 anni, due ragazzi di 15 anni ed uno di 12. I cinque hanno confessato. Il corpo del bambino è stato trovato dopo le ricerche scattate a seguito della scomparsa. Gli inquirenti devono accertare se si è trattato di un gioco o di un vero omicidio.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information