C’è stato il primo allarme per Coronavirus anche nel Casertano nella serata di ieri, quanto un uomo bulgaro, residente a Mondragone, si è recato ieri presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno presentando sintomi riconducibili ad una grave infezione respiratoria. Il paziente è stato immediatamente visitato dal personale medico e dagli esami effettuati si è scoperto che si tratta di una polmonite interstiziale. Trattandosi comunque di una patologia infettiva, i sanitari hanno attivato tutti i protocolli di sicurezza previsti dal caso indossando dispositivi di protezione e ricoverando l’uomo in isolamento. Dato lo stato di pre-allerta dovuto alla diffusione del Coronavirus il paziente è stato interrogato ed ha confermato di non essere mai stato in Cina e di non aver lasciato la regione Campania da oltre un anno. Considerando la natura infettiva dell’infezione che ha colpito l’uomo, sarà comunque disposto trasferimento in un centro specializzato.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information