I lavoratori sono in presidio fin dalle prime ore di questa mattina allo scalo merci Maddaloni-Marcianise con la presenza delle sigle sindacali Cgil di Caserta, Fiom Caserta, Filt Caserta e Fillea Cgil Caserta. Il 31 gennaio 2020 scadrà la proroga del contratto della Società Ferservice con Mercitalia Rail e a tal proposito i sindacati hanno inviato una lettera al prefetto Raffaele Ruberto chiedendo la convocazione di un incontro urgente tra tutte le parti interessate. "Si ripropone, dunque, il dramma già denunciato a dicembre scorso: occorre tutelare il posto di lavoro per quanti attualmente impiegati alla Ferservice allo Scalo di Maddaloni-Marcianise, lavoratori impegnati nelle attività di manutenzione delle locomotive elettriche per conto di Mercitalia Rail - sottolinea la Cgil - Si rischia un vero e proprio dramma sociale. Abbiamo chiesto un incontro di tutte le parti interessate, in particolare la Committenza Mercitalia Rail e alle istituzioni locali e regionali, nonché al prefetto di Caserta, per conoscere al più presto quali azioni si intendono mettere in atto per assicurare il futuro lavorativo ed economico ai lavoratori interessati".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information