I carabinieri della stazione di Trentola Ducenta hanno arrestato quattro pregiudicati, di età compresa tra i 28 e i 46 anni, residenti a Castel Volturno, con l'accusa di riciclaggio, dopo essere stati sorpresi in flagranza di reato. I quattro, infatti, all'interno di un rudere, stavano smontando in vari pezzi una Fiat 500 risultata rubata il 5 dicembre scorso a Casoria quando sono stati scoperti dai carabinieri. Durante la perquisizione i militari hanno rinvenuto e sequestrato pneumatici, componenti di autovetture di varie marche, diversi arnesi utilizzati per lo smontaggio delle vetture nonché un furgone verosimilmente utilizzato per trasportare quelle stesse parti di veicoli smontati agli acquirenti. Gli arrestati sono stati condotti presso le rispettive abitazioni agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information