Doveva essere una tranquilla partita di calcetto tra amici e invece si tramuta in tragedia. E’ accaduto a Casaluce dove, in un impianto sportivo privato, si stava disputando una partita di calcetto. Poco dopo il match, uno dei giocatori in campo, un 43enne di Trentola Ducenta, ha accusato un malore accasciandosi a terra. Immediatamente sono allertati i soccorsi ma per lui purtroppo non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenute anche le forze dell’ordine per ulteriori indagini sulla vicenda. Un dramma che chiude una scia terribile di malori in campo e decessi che quest’estate ha funestato il Casertano e non solo: si è cominciato a Sessa Aurunca durante un memorial, si è proseguito col giovane originario di Torre del Greco deceduto in Abruzzo per finire col dramma di Casaluce.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information