Solo per poco non è stata necessaria la terapia di un chirurgo maxillo-facciale. Gli è bastato applicare mattina e sera sulle guance un’efficace pomata per le contusioni. Dopo un paio di giorni rossore e gonfiore sono quasi del tutto scomparsi. Ma i “buffi” ricevuti hanno lasciato sicuramente il segno sul piano psicologico. Immaginiamo che non sia stata per nulla una bella esperienza quella vissuta sulla sua pelle, anzi sul suo viso, da Raffaele Sagliocco. Nei giorni scorsi il fratello del sindaco di Trentola Ducenta Andrea Sagliocco è stato sonoramente schiaffeggiato in pieno centro ad Aversa. Lo spiacevole episodio è accaduto in una traversa di via Roma della città normanna. Il ginecologo, dai noi denominato “parto cesareo” per il primato del 100% di nascite “non naturali”, è la vittima. Chi è il carnefice? Un suo concittadino. Anche lui noto a Campania Notizie. Si tratta di Pasquale Tonziello, pescivendolo, che notoriamente guadagna un mare di soldi in qualità di “prestatore di soldi a tassi stratosferici”. Se non credete alla nostra parola chiedete ai trentoladucentesi.

Ritorniamo al match di pugilato. Tonziello incontra, non sappiamo se casualmente o su appuntamento, Raffaele Sagliocco ad Aversa. Scende dalla vettura e come si dice dalle nostre parti “senza leggere e scrivere” gli molla una serie di ceffoni alla Muhammad Ali dei tempi d’oro. Il tutto sotto gli occhi di nostre fonti più che accreditate (testimoni). Sotto i ravvicinati uno-due del boxeur Tonzillo il ginecologo vede le farfalline. Non quelle legate alla sua professione. Gli gira la testa. E traballa. È alle corde come un pugile suonato. Il pescivendolo manesco risale in auto e se ne va. Dopo qualche minuto il fratello del sindaco si riprende. Non vede più le farfalline. E va via anche lui. Sconvolto. Col viso arrosato e un po’ gonfio. Al momento non conosciamo i motivi dell’incontro di pugilato. Ci limitiamo a ribadire che in campagna elettorale Tonziello compra per un milione di euro un terreno in via Salvo D’Acquisto, ex via Larga. Da quanto risulta Andrea Sagliocco, ma soprattutto suo fratello Raffaele, assicurò al pescivendolo che il terreno che aveva acquistato avrebbe avuto una diversa destinazione d’uso con un’impennata del valore di mercato.

Ma ci potrebbe essere un’altra ragione che ha trasformato Tonziello in uno schiaffeggiatore professionista. Si parla di questioni di cuore. In mezzo ci sarebbe qualche Messalina, vertice di un triangolo amoroso peccaminoso. Sarà vero? Chissà. I “buffi” sono sicuramente reali. E Raffaele Sagliocco li ha sentiti. Eccome.

Mario De Michele





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information