Strage nel Casertano. A Vairano Patenora Marcello De Prata di 52 anni, appuntato scelto della guardia di finanza in servizio al porto di Napoli, ha ucciso la moglie Antonella Laurenza e la sorella di lei, Rosanna, insegnante, poi si è suicidato con un colpo alla tempia sparato con la sua pistola d'ordinanza. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Capua. L'assassino ha ferito i suoceri, titolari della cartoleria in via Roma. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Capua, i medici del 118 e il pm di turno della procura di Santa Maria Capua Vetere. Vicini e amici di Antonella Laurenza hanno dichiarato che la donna era da tempo terrorizzata e viveva con la paura di essere uccisa.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information