L'estate 2018 è stata caratterizzata da una lunga serie di imponenti incendi che hanno coinvolto per la maggior parte siti per il trattamento di rifiuti. La sequenza però non è terminata. Stasera ad essere avvolto dalle fiamme è l'impianto Stir di Santa Maria Capua Vetere. La colonna di fumo nero che si è levata è altissima e visibile da grande distanza. Sono già molte le squadre dei vigili del fuoco impegnate nel tentativo di domare l'enorme rogo. Ancora non sono state accertate le dinamiche che hanno portato a quello che si preannuncia l'ennesimo disastro ambientale. Le indagini sono già partite ma sembra esserci comunque una matrice dolosa.

Luigi Viglione

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information