I Carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Sessa Aurunca, coadiuvati dal nucleo cinofili carabinieri di Sarno (Sa), hanno tratto in arresto per traffico di sostanze stupefacenti Bosco Giacinto, cl. 66, del posto. I militari dell'Arma, a seguito di una perquisizione domiciliare eseguita a Mondragone presso l'abitazione del citato, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 3,8kg di sostanza stupefacente tipo eroina e 760 grammi di cocaina, nonché 10.000 euro in contanti. In particolare lo stupefacente, verosimilmente destinato a rifornire il mercato del litorale casertano, è stato rinvenuto murato all'interno dell’intercapedine di un tramezzo del balcone dell’abitazione. La droga sequestrata, di ottima purezza,  corrisponde ad circa 70.000 dosi singole. L’attività di spaccio per strada avrebbe potuto fruttare più di 1.500.000 di euro. Bosco all'atto del controllo ha tentato di darsi alla fuga strattonando i militari che sono, comunque,  riusciti a bloccarlo. L'arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa  Maria C.V. (Ce).

 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information