Nel pomeriggio di ieri, a Caserta, la Squadra Volante della Polizia di Stato, procedeva all’arresto di una persona per il reato di rapina aggravata. In particolare, alle ore 17.30 circa, personale della Squadra Volante della Questura di Caserta, impegnata nell’ordinaria attività di controllo del territorio, finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati, interveniva per segnalazione di una persona armata di pistola che si dava alla fuga nelle zone del centro cittadino. Tempestivamente, gli operatori intervenivano in via Mazzini, ove intercettavano e bloccavano la persona segnalata, la quale veniva prontamente disarmata. Quest’ultima, poco prima, si era resa responsabile di una rapina, con pistola a salve, ai danni del gestore di una tabaccheria del centro storico, impossessandosi, sotto minaccia dell’arma, di un’ingente somma di danaro. Difatti, indosso alla persona veniva rinvenuta la somma di denaro provento della rapina. Il malavitoso, di anni 56 e con numerosi precedenti penali, veniva tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per il giudizio direttissimo, mentre la somma provento della rapina veniva restituita all’avente diritto.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information