"Nell'agro- caleno, siamo in piena emergenza ambientale, bisogna fare presto. Mercoledì, in sede di commissione speciale sulla Terra dei Fuochi, chiederò ai miei colleghi di presentare in Consiglio una mozione per impegnare la Giunta a sollecitare la Presidenza del Consiglio dei Ministri affinché venga riconosciuto lo stato di emergenza di livello A". Lo rende noto, sulla sua pagina Fb, Massimo Grimaldi, capogruppo "Caldoro Presidente" e componente dell' Ufficio di Presidenza. "Gli elementi ci sono tutti: infatti, le ultime vicende dell' Ilside vanno ad aggiungersi a quelle dell'ex area Pozzi: una vera e propria bomba ambientale che colpisce la salute e la qualità della vita di 50.000 persone. Lo stato di emergenza- continua Grimaldi- significherebbe sgravi fiscali per gli agricoltori, in considerazione dei danni subiti e, poiché l'Agro-caleno non è rientrato tra le aree di crisi individuate dal Governo, resta l'unico percorso per recupere fondi per le bonifiche- conclude Grimaldi.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information