I dipendenti della provincia di Caserta proseguono la mobilitazione contro il disastro finanziario dell'ente. Gli stipendi sono a rischio per cui i sindacati hanno deciso di rivolgersi al prefetto per chiedere un intervento sul governo. La Provincia è in dissesto e non ha un bilancio dal 2014. A inizio mese è finita la gestione provvisoria disposta con decreto dal presidente Lavornia e c'è grande incertezza perché Caserta non è stata inclusa nel decreto salva province rimandando un intervento in sede di conversione.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information