Il sindaco di Ceppaloni Ettore De Blasio ha disposto la chiusura dell’impianto comunale Green Park per rischio legionella. La struttura sportiva polivalente da ieri mattina è chiusa al pubblico in quanto i risultati di alcuni rilievi fatti dall’Arpac di Salerno, per conto dell’Asl di Benevento, hanno dato esito positivo in merito alla presenza della “legionella pneumofila” in alcuni punti dell’impianto idrico. L’azienda sanitaria di Benevento, giovedì scorso, ha provveduto a inviare la nota al Comune di Ceppaloni invitando il sindaco, in via cautelativa, a emettere ordinanza di chiusura dell’impianto e a sollecitare il gestore alla bonifica dello stesso. Il primo cittadino ha quindi firmato l’ordinanza il giorno successivo alla nota dell’Asl, ossia venerdì. Ma la stessa è stata notificata ieri mattina al gestore della struttura, Aldo Calandro. Inevitabile la polemica politica da parte della minoranza consiliare. “L’ordinanza è di venerdì - dicono i consiglieri di Cittadinanza Attiva, Stefania Pepicelli, Elio Fiorillo, Angelina Caliendo, Emilio Imbriani – ma non è stata resa pubblica né tantomeno è stata avvisata la popolazione al fine di tutelarne la salute visto che molte persone frequentano la struttura comunale. Abbiamo chiesto l’intervento del prefetto per ragioni di salute pubblica visto che la struttura è ancora aperta”. Claudio Cataudo, vicesindaco del Comune, ha preferito soffermarsi sulla questione sanitaria: “Non bisogna creare allarmismi. Coloro che frequentano la struttura devono prestare attenzione a episodi di stati febbrili, tosse e dolori muscolari. Nel caso si manifestassero, bisogna rivolgersi al medico curante per la terapia del caso”. Nella mattinata di ieri però i gestori del Green Park hanno provveduto ad avvisare i propri utenti che tutte le attività della struttura sono sospese per ‘motivi tecnici’.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information