Due centri di accoglienza per migranti, uno a Benevento e l'altro a Durazzano, sono stati sequestrati in via preventiva dalla Procura della Repubblica di Benevento per carenze igienico sanitarie e documenti falsi che consentivano l'agibilità delle strutture. I due centri ospitavano in totale 41 migranti che saranno destinati in altre strutture. Le indagini sono state coordinate dal procuratore Aldo Policastro e dall'aggiunto Giovanni Conzo.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information