Nella serata di ieri, in S. Lorenzo Maggiore, a seguito di segnalazione di un cittadino, i Carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita intercettavano un'autovettura che, a forte velocità, si allontanava dal centro abitato dello stesso comune. Ne iniziava un inseguimento nella zona delle campagne che terminava qualche chilometro dopo quando, i malviventi, perso il controllo dell'autovettura, terminavano la loro corsa in un terreno coltivato.  A seguito del violento impatto, due dei tre occupanti venivano soccorsi e trasportati presso l'Ospedale “Rummo” di Benevento, mentre l’altro riusciva a scappare nelle campagne facendo perdere le proprie tracce. Le immediate indagini permettevano di scoprire che, poco prima della fuga, i tre stavano tentando di introdursi in un'abitazione tramite una finestra che avevano cercato di forzare; probabilmente disturbati, i tre fuggivano rapidamente a bordo dell'autovettura della donna. Pertanto, a conclusione degli accertamenti, D.R.R. 37enne di Telese Terme veniva tratto in stato di arresto e piantonato presso l'ospedale di Benevento, dove è ricoverato per lesioni varie riportate a seguito dell'incidente e M. E., 39enne anch’ella del centro termale, che veniva denunciata in stato di libertà, entrambi accusati di tentato furto aggravato. Proseguono le indagini al fine di identificare il terzo componente della banda, mentre l’auto usata dai malviventi, una Fiat Punto, veniva posta sotto sequestro.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information