Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Baiano, hanno tratto in arresto, su provvedimento della Procura della Repubblica di Avellino, coordinata dal Procuratore  Rosario Cantelmo, un  45enne pregiudicato di Avella. In particolare i Carabinieri della Stazione di Avella, in seguito ad attività info-investigativa, rintracciavano il personaggio in questione, al quale gli veniva notificato il provvedimento mediante il quale veniva sottoposto alla detenzione domiciliare per scontare un fine pena di circa 2 anni. L’uomo, nel 2011 aveva tentato di uccidere la propria sorella 50enne, mediante un coltello da cucina, cagionandole una grave ferita. A seguito delle formalità di rito, l’ arrestato veniva condotto presso la propria abitazione ove veniva sottoposto al provvedimento in questione.

 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information