Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Andretta hanno eseguito un provvedimento per maltrattamenti in famiglia nei confronti di un 39enne incensurato del luogo. Il Gip di Avellino, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha applicato la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie, con l’obbligo di non comunicare in alcun modo con la stessa e di mantenere una distanza dai luoghi da lei frequentati di almeno 100 metri. Le indagini effettuate dai Carabinieri della Stazione di Andretta, su direzione della Procura di Avellino, avevano permesso di accertare che la donna era quotidianamente costretta a sopportare un clima di sopraffazione e timore all'interno del suo nucleo familiare dove si consumavano condotte di minaccia e violenze fisiche, compiute anche in presenza di minori. Le risultanze investigative comunicate dai militari dell’Arma all’Autorità Giudiziaria hanno pertanto determinato l’emanazione, da parte del Giudice del Tribunale, del provvedimento cautelare personale.


 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information