Nella giornata di ieri i Carabinieri bella Compagnia di Baiano, in particolare i militari della del dipendente N.O.R.M.-aliquota Radiomobile, nel corso di servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia di armi, munizioni e  materiale esplodente hanno denunciato una persona del posto. La stessa a seguito di perquisizione domiciliare, è stata trovata in possesso di: 1 fucile doppia canna, calibro 12, presumibilmente fabbricato negli U.S.A, con matricola visibilmente abrasa, non censito negli appositi registri dello Stato Italiano, alcune cartucce palla piombo, caratterizzate dal maggiore effetto lesivo rispetto a quelle a frammentate; nr. 1 fucile calibro 24, detenuto senza l’apposita autorizzazione, tutto sottoposto a sequestro. I militari nel corso delle operazioni hanno rinvenuto la suindicata arma con la matricola riportata sulle canne, interamente abrasa, per la quale la persona detentrice non è stata in grado di spiegare  l’effettiva provenienza e neanche la motivazione della cancellazione della serie alfanumerica che serve ad identificare la stessa. L’ attenzione dell’Arma nel mandamento rimane alta riguardo il controllo delle armi in genere, al fine di scongiurarne un loro uso improprio.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information