In preda ai fumi dell’alcol si è presentato fuori la caserma dei Carabinieri di Lioni e dopo aver bussato al citofono ha cominciato ad inveire contro i militari che nel frattempo erano sopraggiunti. Dopo che i Carabinieri hanno tentato di riportarlo alla calma il 38enne, censurato del luogo, li ha aggrediti con calci e pugni. A quel punto i militari sono riusciti a bloccarlo e dopo l’intervento del “118” il soggetto è stato ricoverato presso l’Ospedale di Sant’ Angelo dei Lombardi. Per fortuna non ci sono state conseguenze gravi per Carabinieri, che hanno riportato solo qualche escoriazione. Ora, a seguito della denuncia alla Procura della Repubblica di Avellino, l’uomo dovrà rispondere dei reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information