Credeva di potersi recare nella tranquilla provincia avellinese ed agire indisturbato, ma è stato arrestato per furto aggravato dai Carabinieri della Stazione di Aiello del Sabato. I fatti si sono verificati la scorsa notte proprio nel piccolo centro irpino dove un trentunenne, originario dell’hinterland salernitano e gravato da specifici precedenti di polizia, è stato sorpreso mentre stava asportando dei pezzi di ricambio da un’autovettura posteggiata in strada.

Le manette sono scattate nel corso dei mirati servizi preventivi, disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino in seguito a numerosi analoghi episodi che, nell’ultimo periodo, avevano cagionato amari risvegli ad ignari automobilisti che nottetempo lasciavano i propri veicoli parcheggiati in strada.

I militari, nel corso del loro servizio perlustrativo, venivano allertati da alcuni movimenti, scorti da lontano intorno all’autoveicolo, che al loro occhio apparivano sospetti e decidevano di vederci più chiaro portandosi sul posto.

Percepito il pericolo di essere scoperto, il ladro cercava invano di trovare nascondiglio sdraiandosi sotto un’altra autovettura ma tale mossa, per quanto fulminea, non sfuggiva ai due Carabinieri che lo bloccavano accertando che, oltre ad essere in possesso di numerosi utensili, questi aveva già provveduto a smontare dal veicolo oggetto delle sue illecite mire alcuni pezzi di carrozzeria verosimilmente destinati al mercato clandestino.

Condotto in Caserma, l’uomo veniva così dichiarato in stato di arresto e tradotto presso il Comando Provinciale di Avellino ove, espletate le operazioni di rito, veniva trattenuto in camera di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo, disposto dalla Procura della Repubblica del Capoluogo irpino, previsto per la mattinata odierna.





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information