Non ha mai conseguito la laurea e svolgeva senza troppi problemi la professione di medico presso una struttura ospedaliera della provincia di Avellino. Questo fino a ieri mattina, quando è stata arrestata. I militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Avellino hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal gip di Avellino, Paolo Cassano, nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica. Il falso medico, residente in provincia di Caserta, era riuscita ad iscriversi all'Albo dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Avellino, producendo documentazione contraffatta, allo scopo di indurre in errore la commissione dell’ordine professionale. L’indagata aveva aderito anche ad un'associazione medica privata di Napoli e a svolgere la professione presso una casa di cura convenzionata con il Servizio sanitario nazionale.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information