Agenti del commissariato di polizia di Cerignola hanno arrestato un insegnante di 60 anni della provincia di Avellino per presunti maltrattamenti ai danni di alcuni piccoli alunni. Gli episodi di violenza si sarebbero verificati all'interno di una scuola dell'infanzia del comune ofantino. A quanto si apprende, l'indagine sarebbe partita dalle segnalazioni dei genitori. A carico dell'insegnate vi sarebbero le immagini delle telecamere installate all'interno del plesso. Per il momento gli inquirenti mantengono il più stretto riserbo. Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi. L'insegnante sarebbe già stato sospeso dal servizio.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information