Permane alta l’attenzione e la vigilanza dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati anche all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica, in particolare all’illecita gestione e smaltimento di rifiuti e sostanze inquinanti. I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno eseguito predisposti servizi, intensificando i controlli a discariche, siti di stoccaggio e centri di raccolta per rifiuti speciali nonché in quelle zone più isolate al fine di prevenirne l’abbandono incontrollato. Nell’ambito di tali controlli, in Calitri i militari della locale Stazione hanno sottoposto a sequestro un’area di stoccaggio di proprietà comunale ove veniva riscontrata la presenza di rifiuti non differenziati ed in particolare di eternit, composto notoriamente considerato altamente cancerogeno. L’area in questione è stata affidata allo stesso Comune per la successiva bonifica. Sono in corso indagini tese all’individuazione dei responsabili.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information