I Carabinieri della Compagnia di Avellino, nell’ambito dei predisposti servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria tre persone del serinese ritenute responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, i militari della Stazione di Serino coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel corso di specifica attività di controllo, dopo aver attentamente monitorato il comportamento dei tre soggetti, facevano irruzione nelle loro abitazioni. All’esito di perquisizioni i Carabinieri rinvenivano varie dosi di hashish e cocaina, ben confezionate ed occultate nel mobilio di vari ambienti, al fine di rendere più difficoltosi gli eventuali controlli da parte delle forze dell’ordine. Alla luce delle evidenze emerse, nei confronti dei tre, di età compresa tra i 27 ed i 45 anni, scattava la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo. La droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro unitamente a dei bilancini e del materiale utilizzato per il confezionamento.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information